IdP in the Cloud

Da WIKI IDEM GARR.
Versione del 9 lug 2021 alle 15:23 di Vaghetti@garr.it (discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Servizio IdP in the Cloud per gli Istituti di Ricerca del Ministero della Salute.

FAQ

Materiale

Presentazioni

Video

Moduli da compilare

Modelli di pagine web da ospitare sul sito istituzionale

Pagina Informativa

Privacy Policy

Manuali Utente

Informazioni

Sirtfi (Security Incident Response Trust Framework for Federated Identity)

Il servizio IdP in the Cloud supporta il framework di sicurezza Sirtfi (https://refeds.org/sirtfi) ed implementa i requisiti previsti dal framework come indicato nel documento allegato:

L'implementazione di Sirtfi prevede l'indicazione di un contatto in grado di gestire eventuali incidenti di sicurezza. Per il servizio IdP in the Cloud, GARR mette a disposizione il servizio GARR CERT come contatto di sicurezza predefinito.

Gil enti che usufruiscono del servizio IdP in the Cloud e che intendano supportare Sirtfi devono essere in grado di gestire tempestivamente eventuali incidenti di sicurezza garantendo la possibilità di sospendere gli utenti eventualmente coinvolti, come indicato nel framework Sirtfi al punto OS4 [1].

Per richiedere l'abilitazione di Sirtfi scrivere all'indirizzo <idpcloud-service@garr.it>.


[1] "A user’s access rights can be suspended, modified or terminated in a timely manner", https://refeds.org/wp-content/uploads/2016/01/Sirtfi-1.0.pdf